Un nuovo esperimento, direi andato bene: la crostata con farine naturali. Ho cambiato formula, ho aggiunto nel mix l’amido di mais e la tapioca e tolto la fecola di patata.

Esperimento riuscito visto che sia i miei colleghi che le colleghe di mia moglie hanno apprezzato divorandosela in 10 minuti.

A tutti i miei colleghi gli ho chiesto se c’era differenza tra una crostata normale e questa, la risposta è stata: non c’è differenza.

Per la frolla

Mix di farine fai da te – 300 gr.

Mandorle frullate – 30 gr.

Burro freddo a pezzi – 150 gr.

Uova – 2

Zucchero (facoltativo) – 60 gr.

Crema da spalmare

Confettura di Fragole – 1 vaso

Per fare il nuovo mix di farina per biscotti e crostate e torte salate da 500 gr.

225 gr. di amido di mais 
175  gr di farina di riso finissima della nutrire
90 gr. di amido di tapioca*
10 gr di gomma di guar

Tutti gli ingredienti sono.

15 04 11 LOGO TONDO impasto io

Procedimento 

In una planetaria unire la farina le mandorle tritate e il burro a pezzi, poi le uova e lo zucchero, mescolare a velocità 3 fino a quando non l’impasto si stacca dalle pareti del contenitore, fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.

Formate con l’impasto ottenuto una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz’ora.

Prendete una stampo da crostata del diametro di 25 cm spennellate il fondo con il burro.e poi infarinatelo.

Trascorso questo tempo, riprendete il panetto di pasta frolla e mettetelo su un ripiano freddo e infarinato. Stendete due terzi della frolla, in un disco dello spessore di circa mezzo cm. Quindi con l’aiuto del mattarello sollevate la pasta frolla stesa arrotolandola sul mattarello e posizionatela sulla tortiera.

Eliminate poi l’impasto in eccesso ritagliando accuratamente i bordi facendo scorrere il mattarello, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e poi versatevi la confettura di fragole, livellate con un cucchiaio; stendete l’avanzo di pasta fino ad ottenere uno spessore di 3 mm, quindi create delle strisce con un tagliapasta seghettato o anche con un coltello e adagiate le superficie dello stampo incrociandole in modo da creare delle losanghe.

Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 25 minuti. Quando la crostata risulterà dorata sfornatela e lasciatela raffreddare nella teglia.

Una volta che si sarà raffreddata toglietela dallo stampo e traferitela su un piatto da portata, la vostra crostata è pronta per essere gustata!

img_4986 img_4985

Facebook Commenti